Pinot Bianco Vorberg ‘Riserva’ Cantina Produttori Terlano

 600,00

Un fuoriclasse uno dei migliori bianchi Italiani

Vini rarity
La prova vivente di una longevità da primato.

Cantina: Terlano
Regione: Trentino-Alto Adige
Denominazione: Pinot Bianco Doc
Uvaggio: 100% Pinot Bianco
Gradazione: 14,00%
Formato: Cl: 75cl
Stile: Leggero e fresco
Abbinamenti cibo-vino: Affettati e salumi, Antipasti di pesce al vapore, Risotto ai frutti di mare, Crostacei, Formaggi freschi, Spaghetti alle vongole

Il vino più longevo al mondo, capacità riconosciuta in tutto il mondo.
6 annate introvabili di bottiglie da 0,75
A.A. Pinot Bianco Vorberg ‘Riserva’
2013 – 2007 – 2005 – 2003 – 2002 – 1999
Al prezzo di € 600,00

Svuota
COD: N/A Categorie: , Tag:

Descrizione

Dal sommelier

“Una prerogativa della Cantina di Terlano sono le cosiddette “Rarità”, ossia bottiglie speciali di vini bianchi invecchiati, maturati per almeno dieci anni sui lieviti fini all’interno di cisterne d’acciaio in pressione. Ciò che più affascina di questi vini è la freschezza della loro giovinezza, un elemento che rende questo Pinot Bianco oltremodo avvincente, nonostante la sua veneranda età. È un vino che si presta alla perfezione per maturare a lungo in bottiglia. Terlano ha un terroir molto congeniale ai grandi vini bianchi, e queste Rarità ne sono la prova più tangibile.”
Quando nacque la cantina – nel 1893 – l’agricoltura era uno dei fattori trainanti dell’economia locale. Ma a parte alcuni sparuti pionieri che già un secolo prima, ispirandosi all’esempio della Renania, avevano importato vitigni preziosi dalla Germania e dalla Francia, il comparto agricolo languiva in uno stato di forte arretratezza, dominato da pochi latifondisti.
Nonostante lo consideri in assoluto uno dei migliori vini bianchi italiani, come definirlo…, straordinario, stratosferico, inimitabile Pinot bianco riserva Vorberg gioiello dell’antica, 120 anni di storia compiuti nel 2013.

Informazioni aggiuntive

Peso N/A
Formato:

0.75 L

Annata:

1999, 2002, 2003, 2005, 2007, 2013