Art Gallery

Dopo i primi 50 anni La Caravella si fa in tre:
Ristorante ~ Enoteca ~ Art Gallery

Tre locali per tre realtà diverse tra loro, ma legate da un unico nome “La Caravella”.

Il progetto La Caravella Art Gallery nasce nel 2009 (in occasione dei primi 50 anni del ristorante) con una idea ben precisa, condividere con Voi quest’altra bella pagina della Costiera Amalfitana.

Questa iniziativa parte con la passione e l’esperienza accumulata negli anni per realizzare la mia collezione di ceramiche della Costa d’Amalfi dal 1800 a oggi, considerata tra le più importanti al mondo, e che arredano il ristorante-museo .

La ceramica della Costa d’Amalfi è unica al mondo.

La Caravella Art Gallery è ad Amalfi, nel cuore della Costiera Amalfitana (a dieci passi dal famoso omonimo ristorante).

Ambiente caldo ed accogliente a pochi passi dal Duomo, in uno dei vicoli più caratteristici e antichi della Città, che fu, un tempo, “La prima Repubblica marinara”, ed è oggi un autentico scrigno di Storia e di Arte.

Il vicolo porta il nome del noto rivoluzionario Masaniello ed è adiacente a Piazza Duomo, in una traversa di Piazza dei Dogi, dove è ancora visibile quello che fu il Palazzo dei Duchi Piccolomini.

Vicinissimo al parcheggio di bus e auto, e a pochi metri dall’imbarcadero per Capri, Ischia, Sorrento, Napoli e Salerno, il vicolo è ricco di colorate botteghe che espongono e vendono originali prodotti.

thumb-collectionPer i collezionisti che ci seguono da ogni parte del mondo, Vi anticipiamo le novità 2017 dei nostri artisti, la vetrina delle nuove collezioni. Siamo consapevoli che é difficile fare apprezzare la bellezza dei colori, delle forme, la cura dei particolari attraverso una foto.

La ceramica bisogna toccarla, vederla da vicino, “viverla” in un rapporto di sensibilità fisica. Solo così si possono apprezzare i particolari ed i giochi di colori che nessun fotografo, per quanto bravo, né tecnologia, per quanto sofisticata, è in grado di riprodurre e di far provare questo piacere tattile.

La nostra Galleria va visitata e, soprattutto, “vissuta”. Vi aspettiamo

Scopri le novità della collezione 2017

Antonio Dipino